Samsung Galaxy Note 20 e 20 Ultra 5G: entrambi super!

La nuova gamma di device Samsung Galaxy Note è stata presentata durante l’evento Samsung Unpacked tenutosi ad Agosto 2020.

Dopo quasi un anno dal lancio ufficiale, lo smartphone Samsung Galaxy Note 20 ed il Note 20 Ultra, rimangono device top di gamma del colosso sud-coreano.

Le componenti sono di altissima qualità e soprattutto all’avanguardia. Dal chipset fino al comparto multimediale, siamo di fronte a due device avanzati perfetti per essere utilizzati sia in ambito professionale che ludico.

Riguardo quest’ultimo, segnaliamo che i device della gamma Note 20 si prestano benissimo per il mobile gaming. Affermiamo che non hanno assolutamente paura di niente.

In ambito professionale invece, oltre alla potenza di calcolo e alla loro velocità, i device si caratterizzano anche per la presenza della S-Pen, un pennino touch da utilizzare al posto delle dita.

Cosa cambia? Beh sicuramente il pennino vi garantisce più precisione durante l’uso del device, e miglior pulizia del display (le dita lasceranno sempre impronte e “scie”).

Se ti interessano ulteriori informazioni sui device Samsung, ti consigliamo di leggere anche: “Samsung Galaxy Tab S7+: unica vera alternativa all’iPad Pro”.

Di seguito vi indicheremo le caratteristiche tecniche dei due device di punta della serie Samsung Galaxy Note, ovvero il Note 20 ed il Note 20 Ultra 5G.

Samsung Galaxy Note 20: caratteristiche tecniche

Partiamo subito con il Samsung Galaxy Note 20, il fratellino minore del Note 20 Ultra 5G. Design sempre lo stesso, sobrio, elegante e dagli angoli leggermente arrotondati (stavolta però un po’ di meno rispetto ai precedenti modelli).

Anche il notch è in perfetto stile Samsung, ovvero è forato ed ospita la selfie-camera anteriore.

All’interno di questo Note 20 trova spazio un potente processore Samsung Exynos 990, octa core (2×2,73, 2×2.5, 4×2.0), che verrà supportato da ben 8 GB di RAM e storage pari a 256 GB. Occhio che la memoria interna non è espandibile tramite schede micro SD.

Il display invece è un Super AMOLED Plus da 394 ppi, con risoluzione pari a 1080 x 2400 pixel. Luminoso e fluido, il display è grande 6,7” ed è protetto da vetro Gorilla Glass 5.

Per quanto riguarda invece il comparto multimediale, presente tripla fotocamera posteriore e selfie-camera anteriore. Le fotocamere si suddividono come segue:

POSTERIORE

  • principale – da 64 megapixel (con apertura focale f/1.8);
  • grandangolare – da 12 megapixel (con apertura focale f/2);
  • macro da 12 megapixel (con apertura focale f/2.2).

ANTERIORE

  • Selfie-camera – da 10 megapixel (con apertura focale f/2.2).

Ci teniamo a precisare poi, che questo smartphone è in grado di registrare video in 8K UHD fino a 24 fps! Presente Slow Motion, Video Stabilizer, Dual Rec, Video HDR, Face Detection, Autofocus.

Sono presenti i seguenti sensori:

  • Accelerometro;
  • Barometro;
  • Giroscopio;
  • Prossimità;
  • Bussola;
  • Impronte Digitali.

Dal lato connettività invece, il device se la cava con Wi-Fi 802.11, il Bluetooth 5.0, connettore USB-C, e GPS integrato. La batteria è da 4300 mAh, compatibile con ricarica rapida.

Le sue dimensioni sono 16,2 x 7,5 x 0,8 cm, mentre il suo peso è pari a 192 grammi.

Il sistema operativo è Android 10.

Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G: caratteristiche tecniche

Tocca ora al fratello maggiore, ovvero il Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G. Uno smartphone completo sotto tutti i punti di vista, senza dubbio uno dei migliori in assoluto attualmente presenti sul mercato (globale).

Le componenti interne del Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G sono le migliori che potete trovare sulla piazza, dal processore fino alle fotocamere, passando per la tecnologia 5G (vero e proprio trend del 2021).

Ebbene, il processore è sempre un SAMSUNG Exynos 990 (lo stesso del Note 20 “standard”), octa core (anche stavolta stesse caratteristiche del Note 20).

Le prime sostanziali differenze con l’altra versione riguardano la RAM installata e la capienza della memoria interna. A supporto dell’Exynos 990 ci saranno infatti 12 GB di RAM (wow!) e ben 512 GB di storage. Che fra l’altro stavolta è anche espandibile (a differenza del Note 20) tramite schede di memoria micro SD fino a 1 TB.

E non finisce qui, perché anche per quanto riguarda il display ci sono alcune interessanti differenze. Stavolta non si tratta di un Super Amoled + (che precisiamo: non è affatto male!) ma di un Dynamic AMOLED 2x. Praticamente un’evoluzione del precedente display.

In questo caso il ppi sale a quota 496, così come la risoluzione che diventa 1440 x 3088 pixel. La grandezza del display è di 6,9 pollici, leggermente più ampio di quello installato sulla versione “standard” di questo smartphone.

Il display è protetto da vetro Gorilla Glass 7.

Il Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G ci ha stupito riguardo il comparto multimediale. Presente sempre tripla fotocamera posteriore e super-selfie-camera anteriore, con la differenza però che le fotocamere del Note 20 Ultra risultano di qualità superiore.

Le fotocamere si suddividono come segue:

POSTERIORE

  • principale – da 108 megapixel (con apertura focale f/1.8);
  • grandangolare – da 12 megapixel (con apertura focale f/3);
  • macro da 12 megapixel (con apertura focale f/2.2).

ANTERIORE

  • Selfie-camera – da 10 megapixel (con apertura focale f/2.2).

Non poteva mancare la registrazione video in 8k fino a 24 fps. Pazzesco.

Presente Slow Motion a 960 fps e tutte le altre modalità attive sul Note 20 standard (quindi HDR, Face Detection, Autofocus, e così via).

Lo stesso vale anche per la connettività, presenti Wi-Fi 802.11, Bluetooth 5.0, cavo USB-C e GPS sono gli stessi installati sull’altra versione dello smartphone. Ma c’è una cosa che invece il Note 20 non ha, e che dal 2021 diventa assolutamente fondamentale per i nuovi smartphone top di gamma.

Stiamo parlando del 5G.

Cambia anche la batteria, che da 4300 mAh passa a 4500 mAh, compatibile con ricarica rapida e wireless.

Le dimensioni  sono 16,5 x 7,7 x 0,8 mm, mentre il suo peso è pari a 208 grammi (il che lo rende leggermente più pesante del Note 20). Infine, segnaliamo che entrambi i modelli sono assolutamente resistenti all’acqua e possiedono relativa certificazione di impermeabilità.

Il sistema operativo è Android 10, versione Samsung One UI 2.5.

Il competitor

Un’ottima alternativa al Samsung Galaxy Note 20 e Note 20 Ultra 5G potrebbe essere il One Plus 8 Pro. Non è l’ultimo top di gamma del colosso cinese (da poco infatti è stato presentato il One Plus 9), ma dall’altro lato anche il Note 20 è poi così recente (uscito quasi un anno fa – Agosto 2020).

Ci sembrano quindi perfetti per la comparazione.

Partiamo subito dal design, il One Plus 8 Pro si presenta con delle linee molto simili a quelle del Galaxy Note 20. Inoltre anche One Plus ha optato per un notch forato (con selfie-camera all’interno) ma con l’unica differenza che il foro è leggermente spostato verso sinistra.

Sotto la scocca del One Plus 8 Pro si cela un potente processore Qualcomm Snapdragon 865, che garantisce prestazioni ai massimi livelli.

La RAM è da 12 GB (come il Note 20 Ultra 5G), mentre lo storage è pari a 256 GB (la metà rispetto al Note 20 Ultra 5G). Segnaliamo anche che la memoria interna non è espandibile tramite alcuna scheda, lo slot non è presente.

Assolutamente di altissima qualità il display Fluid AMOLED con risoluzione da 1440 x 3168 pixel, e 513 ppi. Ampio, fluido e luminoso, il display è da 6,78”. E’ protetto da vetro Gorilla Glass.

Anche il comparto multimediale è di prim’ordine, presente quadrupla fotocamera posteriore e selfie-camera anteriore ad alta risoluzione (da 16 megapixel).

La fotocamera posteriore principale è da 48 megapixel, la grandangolare da 8 megapixel, la macro da 48 megapixel, e infine la depth da 5 megapixel.

Il One Plus 8 Pro registra video in 4k 2160p, fino a 60 fps. Dotato di Slow Motion, HDR, Face Detection, tecnologia EIS, stabilizzatore video.

Presente Wi-Fi 802.11, Bluetooth 5.1, USB-C, GPS, e anche sensore NFC per i pagamenti Google Pay, Apple Pay e così via.

La batteria è da 4510 mAh, compatibile con ricarica rapida e ricarica wireless. Le dimensioni del device sono 16,3 x 7,4 x 0,85 cm, mentre il suo peso è pari a 199g.