Zotac Magnus One: piccole dimensioni, tanta potenza

Il mini-PC Zotac Magnus One è sicuramente una delle novità tecnologiche del CES 2021 che ci ha colpito di più.

Sapevamo che  il “micro” va di moda, al giorno d’oggi un oggetto più è di piccole dimensioni e più piace, ma non credevamo affatto che si potesse “inserire” tutta questa potenza in così poco spazio.

A guardarlo sembra il fratello maggiore di un Raspberry Pi, ma appunto sembra.

Non lasciatevi ingannare dalle sue dimensioni perchè questo mini-PC è assolutamente adatto per il gaming, montaggio video professionale, e tutto ciò che necessita di grande potenza di calcolo.

Se ti interessano le altre novità del CES 2021 per quanto riguarda il settore gaming, ti consigliamo di leggere anche: “Sedia da Gaming: Razer promette OLED 60″ arrotolabile!”.

Di seguito vi presentiamo il PC con rapporto dimensione/potenza più elevato al mondo: lo Zotac Magnus One.

Caratteristiche tecniche

Partiamo subito con le dimensioni del suo case ovvero 265,5 x 249 x 126 mm, praticamente piccolissimo.

Ma nonostante le sue piccole dimensioni, al suo interno c’è spazio per un potente processore di ultima generazione con chip octa core e sedici thread. Stiamo parlando dell’Intel Core i7-10700 con clock di base da 2,9 GHz e, udite udite, un super-boost clock da ben 4,8 GHz!

Se ancora non vi basta, allora vi indichiamo anche la scheda grafica che troverete in dotazione, una Nvidia GeForce RTX 3070 praticamente una delle più potenti che potete trovare in circolazione. La stessa montata da molti notebook della serie “Rog” di Asus, che attualmente è la gamma di prodotti da gaming più avanzata che ci sia.

La RAM è pari a 16 GB, ma sarà possibile aumentarla sino ad un massimo di 64 GB tramite memorie di tipo DDR4-2933 e DDR4-2666. Non ci crederete, ma gli ingegneri di Zotac hanno trovato anche lo spazio per inserire ben 3 slot diversi per l’archiviazione di massa.

Lo Zotac Magnus One riesce a supportare contemporaneamente:

  • 1 disco rigido SSD da 2,5”;
  • 1 SSD M.2 2280;
  • 1 M.2 per unità Optane.

Di base troverete un hard disk di tipo SSD M.2 da 512 GB, ed un hard disk da 2,5” da 1 TB.

La connettività

Continuiamo con le caratteristiche tecniche del nuovo Zotac Magnus One, ora tocca alla connettività. Abbiamo voluto dedicare un paragrafo a parte perché questo mini-pc possiede praticamente tutto.

Dal punto di vista della connettività, e quindi anche delle uscite, affermiamo che è completo e non gli manca assolutamente nulla.

Le uscite video presenti sono ben cinque, il mini-pc riesce a supportarne fino a quattro contemporaneamente. Quindi una cosa sicuramente di non poco conto, soprattutto se parliamo di:

  • 1 porta HDMI 1.4;
  • 1 porta HDMI 2.1;
  • 3 uscite DisplayPort 1.4a.

Presenti anche due porte Ethernet, una Gigabit Standard ed una Gigabit Ethernet. Le porte USB sono otto in tutto, di cui quattro di tipo 3.1 e quattro di tipo 3.0.

Ma uscite a parte, per quanto riguarda la connettività vera e propria, segnaliamo la presenza di Wi-Fi 6, e Bluetooth 5.

Infine non poteva mancare anche un lettore di schede di memoria 3 in 1 integrato, compratibile con schede MicroSD, SD, SDHC, e SDXC.

I competitors

E’ veramente difficile trovare dei competitors a questo mini-pc targato Zotac. Le componenti installate sono di altissima qualità e soprattutto di ultima generazione, dovremmo attendere quindi l’uscita di nuovi modelli da parte delle aziende competitors prima di poter azzardare un confronto.

Crediamo però che se c’è un’azienda che potrebbe contrastare il Magnus One, questa potrebbe essere Lenovo. Il colosso cinese è attivo da anni nel segmento “mini-pc da gaming” ed attualmente ha già immesso alcuni interessanti modelli sul mercato.

Citiamo ad esempio l’”IdeaCentre Gaming 5i”, ed il “620S-03IKL”. Però entrambi i mini-pc non arrivano alla stessa potenza del Magnus One, e inoltre l’ultimo arrivato di casa Razer riesce a batterli anche in fatto di dimensioni.

Probabilmente nei prossimi mesi assisteremo al lancio di un nuovo modello da parte di Lenovo, che sarà si avvicinerà molto di più alle caratteristiche del Magnus One (potrebbe anche superarle, perché no).

Attualmente però sono loro i due modelli che potrebbero rappresentare l’alternativa giusta al top di gamma Razer. Il processore è un Intel Core i5-10400F con 6 core e 12 thread per il Lenovo IdeaCentre, mentre un Intel i5-7400T per quanto riguarda il Lenovo 620S.

Inoltre il primo pc ha in dotazione 16 GB di RAM e SSD da 512 GB, mentre l’altro si presenta con 8GB di RAM e SSD da 256 GB.

Molto bene sul fronte delle schede video (ma non al top!), presente la NVIDIA GeForce GTX 1650 SUPER tra le componenti dell’Idea Centre, troverete invece una GTX 1050 Ti da 4 GB di RAM all’interno del Lenovo 620S.

Potete trovarli entrambi su Amazon al seguente prezzo:

  • IdeaCentre Gaming 5i – 1099,99 €
  • 620S-03IKL – 1049,99 €