Asus Rog Strix Scar 17: il top dei notebook gaming!

L’Asus Rog Strix Scar 17 è finalmente arrivato, il colosso di Taipei ha scelto proprio il CES 2021 per presentarlo al pubblico.

Si tratta di un potentissimo notebook gaming che crediamo possa accontentare anche i gamer più esigenti.

Dal super processore Ryzen 9 fino alla scheda video Nvidia GeForce 3080 (che è una vera bomba, altamente superiore alle schede video montate su PS5 e Xbox X), tutte le componenti sono di altissima qualità e soprattutto di ultima generazione.

Insomma questo “mostro” non teme nulla, finalmente i gamers potranno ottenere ottime prestazioni anche da un notebook (che fino a poco tempo fa era ritenuto off-limits per il mondo del gaming).

Se ti interessano le ultime novità dal mondo del gaming, ti consigliamo di leggere anche: “Zotac Magnus One: piccole dimensioni, tanta potenza”.

Di seguito vi presentiamo l’ultimo gioiellino targato Asus, il Rog Strix Scar 17.

Caratteristiche tecniche

L’azienda taiwanese è stata ovviamente una dei “big” del CES 2021, e quindi ci aspettavamo grandi cose riguardo i nuovi prodotti/accessori da gaming e i prototipi a cui stanno lavorando.

Cosa prontamente confermata con la presentazione dei nuovi prodotti della linea “Rog”, tra cui questo super notebook da gaming.

L’Asus Rog Strix Scar 17 è dotato di un processore AMD Ryzen 9 9500 HZ, supportato da 16 GB di RAM (di base) che può arrivare fino a ben 64 GB. La memoria RAM è di tipo DDR4.

La memoria di archiviazione (di tipo SSD) invece è pari a 1 TB.

Segnaliamo inoltre che, come per tutti i nuovi modelli Asus, è presente un sistema di dissipazione del calore in grado di raffreddare al meglio tutte le componenti next-gen. E al tempo stesso diventare ultra silenzioso.

La scheda video, come già detto, è una Nvidia GeForce 3080 (anch’essa presentata per la prima volta al CES 2021), e questo notebook attualmente risulta essere l’unico ad averla in dotazione.

Ma quello che ci ha colpito di più (oltre la scheda video) è il display. Si tratta di un qualcosa di incredibile, un Full HD da 17,3” in grado di supportare un refresh rate da ben 360 Hz!

Non c’è storia, si tratta del display per notebook più reattivo al mondo. Pensate che il tempo di risposta è fissato a soli 3 millisecondi. E’ un fulmine.

Fattore Gaming

Componenti di altissima qualità ed elevate prestazioni sono ovviamente ciò che più ci interessa quando andiamo a comprare un nuovo notebook.

Ma i gamers sanno che a volte ci sono delle piccole cose, accessori o semplici comodità che possono farti fare la differenza durante le sessioni di gioco. E Asus non poteva non pensare anche a questo.

La prima cosa che segnaliamo è la presenza di tastiera meccanica ottica (ovviamente retroilluminata) a bassa latenza con corsa di 1,9mm e ritardo di rimbalzo pari a zero. Praticamente la risposta alla digitazione dei tasti è immediata.

Presente anche un ampio trackpad, comodissimo da usare e grande addirittura l’85% in più rispetto a quello installato su altri modelli della stessa gamma.

Chiudiamo con il comparto audio che ovviamente non poteva essere da meno. Presenti ben quattro speaker Dolby Atmos con cancellazione del rumore bidirezionale.

Insomma, questo si che è un notebook da gaming!

Il competitor

Beh, trovare un competitors a questo notebook gaming è veramente difficile. Si tratta comunque di uno dei più potenti al mondo, nonché uno dei più avanzati. E ribadiamo che si tratta del primo notebook ad avere in dotazione l’ultima scheda video prodotta da Nvidia: la GeForce3080.

Eppure un avversario c’è ed è stato presentato (o meglio aggiornato!) anch’esso in occasione del CES 2021. Stiamo parlando del nuovo notebook gaming prodotto dal colosso Razer, che poniamo un gradino sotto lo Strix Scar 17, ovvero il Blade Pro 17.

Il modello in questione presenta un design sempre uguale, ma alcuni interessanti cambiamenti sotto il profilo delle componenti interne.

Anche il processore è sempre lo stesso, ovvero un Intel Core i7-10875 H con chip octa-core.

Quello che Razer ha voluto aggiornare e migliorare è invece il display e la scheda video.

Il primo è un OLED Ultra HD 4K da 17 pollici, con refresh rate assolutamente migliorato e portato a ben 360 Hz. Quindi una frequenza d’aggiornamento uguale a quella dello Strix Scar 17.

Siamo di fronte ad un altro notebook dotato di uno dei display più reattivi al mondo.

Non finisce qui perché con un display del genere, l’aggiornamento alla scheda video era inevitabile. Quindi possiamo dire addio alla “vecchia” Nvidia GeForce RTX 2070, e possiamo invece dare il benvenuto alla Nvidia GeForce RTX serie 30.