Monster Hunter: World, requisiti di sistema minimi e consigliati

Monster Hunter World

Monster Hunter: World è un videogioco RPG sviluppato e pubblicato da Capcom.

Esso è disponibile per PlayStation 4, Xbox One e PC.

Monster Hunter World: la trama

Nel gioco saremo un cacciatore che fa parte della Quinta Flotta. Quest’ultima si è recata nel Nuovo Mondo per scoprire le cause dietro la cosiddetta “Traversata degli Anziani“. Essa è una migrazione di massa di draghi anziani. Avviene ogni 10 anni e riempie il Nuovo Mondo di queste maestose creature.

Durante il viaggio, però, verremo speronati dal mostruoso Zorah Magdaros. Riusciremo a scampare il pericolo e ci recheremo ad Astera, che sarà la nostra base operativa.

Arrivati alla base operativa, ci verrà assegnato il compito di seguire le tracce dello Zorah Magdaros. Nella nostra ricerca scopriremo una serie di misteri riguardanti il Nuovo Mondo.

Incontreremo anche nemici più temibili dello Zorah Magdaros. Ad esempio, avremo a che fare con il Nergigante e con lo Xeno’jiiva.

La nostra missione ci porterà a scoprire quali sono gli equilibri che reggono questo fantastico mondo e quali sono le cause dietro la Traversata degli Anziani.

L’ambientazione

Il mondo di gioco è ricco di flora e fauna, proprio come in tutti i Monster Hunter del passato.

Al suo interno troveremo numerosissime specie di mostri. Alcune di esse sono già apparse in passato, mentre altre sono completamente nuove.

Nel mondo di gioco, inoltre, ci saranno anche creature provenienti dal mondo di The Witcher 3 e dal mondo di Final Fantasy XIV. Ciò è dovuto ad alcune collaborazioni passate tra i titoli.

Il mondo di gioco è composto da numerose zone. Tra le più importanti troviamo:

  • Astera
  • Foresta antica
  • Guglie selvagge
  • Gran dirupo
  • Base di ricerca
  • Altipiani corallini
  • Valle putrefatta
  • Landa dei cristalli
  • Torrente eterno
  • Caverna del fato
  • Caverne di El Dorado

Potremo interagire con la maggior parte degli oggetti presenti nel mondo di gioco e sfruttare elementi quali la territorialità delle creature. Se attireremo una creatura in un territorio non suo, ad esempio, potremo farla scontrare con altre creature endemiche di certe zone.

Storia dello sviluppo e requisiti di sistema

Lo sviluppo del gioco è durato ben quattro anni.

Gli sviluppatori hanno chiarito sin da subito che il loro obiettivo era quello di conservare il gameplay tipico dei giochi della saga e migliorarlo grazie ai più potenti hardware a disposizione.

Il titolo è arrivato prima su PlayStation 4 e Xbox One il 26 gennaio 2018. La versione per PC è stata rilasciata qualche mese dopo, il 9 agosto 2018.

Successivamente è stata rilasciata l’enorme espansione Monster Hunter World: Iceborne. Essa è arrivata il 6 settembre 2019 su console e il 9 gennaio 2020 su PC.

Di seguito l’elenco completo dei requisiti di sistema per la versione per PC di Monster Hunter World:

Requisiti Minimi Requisiti Consigliati
Sistema operativo WINDOWS® 7, 8, 8.1, 10 (64 Bit) WINDOWS® 7, 8, 8.1, 10 (64 Bit)
Processore (CPU)
Intel® Core™ i5-4460, 3.20GHz / AMD FX™-6300 Intel® Core™ i7 3770 3.4GHz / Intel® Core™ i3 8350 4GHz /AMD Ryzen™ 5 1500X
Memoria (RAM)
8 GB di RAM 8 GB di RAM
Scheda video NVIDIA® GeForce® GTX 760 / AMD Radeon™ R7 260x (VRAM 2GB) NVIDIA® GeForce® GTX 1060 (VRAM 3GB) / AMD Radeon™ RX 570 (VRAM 4GB)
DirectX Versione 9.0c Versione 9.0c
Rete Connessione internet richiesta per il multiplayer Connessione internet richiesta per il multiplayer
Hard Disk 20 GBB di spazio disponibile 20 GB di spazio disponibile