The Elder Scrolls III: Morrowind, requisiti di sistema minimi e consigliati

The Elder Scrolls III: Morrowind

The Elder Scrolls III: Morrowind è un videogioco action RPG open world a tema fantasy realizzato e pubblicato da Bethesda Game Studios nel 2002 per PC e Xbox.

Esso è il terzo episodio della serie The Elder Scrolls.

Rispetto ai precedenti capitoli ha cambiato radicalmente il modo in cui i giocatori possono interagire con il mondo di gioco.

The Elder Scrolls III: Morrowind, caratteristiche del gioco

Morrowind è ambientato all’interno del fantastico mondo di Tamriel.

Noi interpreteremo un ex criminale che è uscito di prigione grazie ad un decreto dell’imperatore Uriel Septim.

All’inizio del gioco ci ritroveremo senza un soldo bucato nel porto di Seyda Neen. Tutto quello che sappiamo è che dobbiamo contattare Caius Cosades, il capo delle Blade che vive nella città di Balmora.

Egli ci affiderà il compito di indagare sul presunto ritorno nel regno della Sesta Casata, un culto profano e molto pericoloso.

Non vi anticiperemo altro, ma vi diremo solo che tra colpi di scena e epiche battaglie il nostro personaggio diventerà molto più di un povero ex prigioniero.

Come detto, il titolo ha rivoluzionato il modo in cui i giochi RPG si pongono nei confronti dei giocatori. Se prima si basavano soprattutto sull’esperienza testuale, The Elder Scrolls III: Morrowind ha decisamente ampliato il ventaglio di possibilità.

Il giocatore, infatti, potrà svolgere una vera e propria vita all’interno del mondo di gioco. Potremo mangiare, bere, dormire, nuotare, volare, farci amici e nemici e lavorare per moltissime persone e fazioni.

Ad inizio partita potremo creare da zero il nostro personaggio, personalizzandolo sia nell’aspetto che in alcune caratteristiche riguardanti le sue abilità innate.

Potremo fare carriera all’interno delle gilde. L’unico problema è che potremo far parte di una sola gilda per volta. Questa cosa potrebbe far storcere un po’ il naso ad alcuni giocatori.

Espansioni

Il titolo, già estremamente longevo, ha ricevuto alcune espansioni ufficiali (le mod sviluppate dai giocatori sono innumerevoli).

La prima espansione è Tribunal. Essa ci vedrà braccati dagli assassini della Confraternita Oscura.

Questa espansione aggiunge nuove armi, armature, creature ed una nuova area di gioco. Quest’ultima è la città di Mournhold, che è raggiungibile solo tramite teletrasporto.

La seconda espansione è Bloodmoon. Essa ci vedrà salpare per l’isola di Solstheim, dove affronteremo una serie di avventure legate alla profezia della Luna Insanguinata.

Oltre all’aggiunta di nuove armi, Bloodmoon inserisce nel gioco un’intera isola completamente esplorabile. L’espansione ci permetterà di fondare un nostro insediamento e di farlo crescere dal punto di vista economico.

Di seguito i requisiti di sistema per chiunque fosse interessato a giocare a Morrowind su PC:

Requisiti Minimi Requisiti Consigliati
Sistema operativo Windows ME / 98 / XP / 2000 Windows XP
Processore (CPU)
500 MHz Intel Pentium III, Celeron, o AMD Athlon 3 Ghz Intel Pentium 4 o equivalente
Memoria (RAM)
256 MB di RAM 512 MB di RAM
Scheda video Scheda video da 32 MB compatibile con Direct3D e con supporto per la profondità di colore a 32-bit Qualsiasi scheda superiore a quella riportata nei requisiti minimi
DirectX Versione 8.1 Versione 9.0c
Rete Connessione internet non richiesta per giocare Connessione internet non richiesta per giocare
Hard Disk 1 GB di spazio disponibile 2 GB di spazio disponibile