YouTube, negli USA, è sempre più utilizzato dai bambini e da persone che vogliono imparare

Negli Stati Uniti l’81% dei genitori consente ai propri figli di guardare video su YouTube, il 34% di questi permette loro di essere sulla piattaforma regolarmente e per finire il 61% di questi ultimi ha riscontrato contenuti non adatti ai più piccoli.

Questo è quanto emerso da un’indagine del Pew Research Center condotta su 4.594 americani con l’obiettivo di diagnosticare l’utilizzo della nota piattaforma video.

Inoltre si è riscontrato che la metà degli utenti adulti di YouTube lo usa per imparare cose che non sa o non ha mai fatto.

Riguardo i minorenni,  lo studio mostra che il boom dei video per i più piccoli è rafforzato dal sistema stesso: 1/5 dei video più consigliati, presi in considerazione dalla ricerca, era rivolto ai più piccoli.